Lettori fissi

venerdì 31 maggio 2013

Olio Dante .... l'Arte di condire Bene...

Bentrovati  ◕ ‿ ◕,
quest'oggi voglio parlarvi di una bella collaborazione e la conoscenza della splendida Azienda che ha permesso che ciò accadesse, sono molto contenta dell'opportunità che mi è stata concessa e con piacere e gusto ospito




DANTE Oleifici Mataluni  

La storia di questo brand nasce a Genova nel 1849, quando il capostipite della famiglia Costa inizia il commercio dell'olio d'oliva e di tessuti dalla Sardegna alla Liguria. Nel 1854 si specializzarono nel commercio di olio grezzo in tutto il mediterraneo col marchio Costa.
Ma con l'andare del tempo venne l'idea di dare il nome Dante, perché associato ad un marchio italiano, ispirato ad un sommo poeta Dante Alighieri.
Gli Oleifici Mataluni, nati nel 1935 a Montesarchio (Benevento) da un piccolo frantoio a dimensione artigianale, rappresentano uno tra i più importanti complessi agroindustriali oleari al mondo.
Al loro interno sviluppano l’intero processo produttivo secondo l’antica tradizione olearia, dando vita alla più innovativa filiera italiana: frantoio; raffinazione; imbottigliamento in confezioni di vetro, PET e latta; produzione di bottiglie in PET, tappi, imballaggi ed etichette.
Dal 1980 l'industria è guidata dal Presidente Biagio Mataluni che - insieme alla moglie Elvira, ai fratelli Fabio, Vincenzo e Domenico, al figlio Biagio Flavio e al cognato Gaetano Avino - ha rilanciato l'attività intrapresa dal nonno, specializzandosi nel private label e nei prodotti a marchio della Grande Distribuzione italiana ed estera.Ma nel 1985 la multinazionale anglo-olandese Unilever rileva Olio Dante con l’impianto storico di Inveruno, gestito dalla Van Den Bergh.
Nel corso del 2006, gli Oleifici Mataluni avviano un notevole piano strategico che porterà all’acquisizione dei marchi Topazio ed OiO, oltre ad etichette minori originariamente di proprietà delle aziende Chiari & Forti S.p.A., determinando un accorciamento della filiera a beneficio del consumatore e del mondo agricolo. Quindi, acquistano dalla Carapelli S.p.A. altri 11 marchi di oli di oliva, tra cui Lupi e Minerva, appartenuti alla famosa azienda ligure Minerva Agricola Alimentare.
Nel 2008 il gruppo spagnolo SOS-Cuetara, che fa capo alla famiglia Salazar Bello, a sua volta acquisisce il brand italiano per poi rivenderlo, nell’aprile 2009 rilevano il brand Olio Dante dal gruppo spagnolo Sos-Cuetara, riportando dopo 24 anni in Italia la storica etichetta del Sommo Poeta, creata da Giacomo Costa a Genova nel 1854, e dando un nuovo importante impulso al Made in Italy. Infine, nel 2011 definiscono il passaggio del marchio Olita dalla Star, con la quale avviano anche una importante collaborazione sul canale food service.
A partire dal mese di maggio, anche la produzione viene trasferita a Montesarchio (Benevento) nel moderno stabilimento degli Oleifici Mataluni, dotato di un laboratorio altamente specializzato nel Controllo Qualità e di un Centro di ricerca per lo sviluppo di materie olearie e packaging innovativo (Criol), uno dei più importanti complessi agroindustriali oleari al mondo.
Olio Dante è presente sulle tavole degli italiani da oltre un secolo, meritando il titolo di “principe dei condimenti”.  Particolarmente indicato per la preparazione di sughi e salse,  per la cottura di pietanze a base di carne o pesce , l' Olio Extravergine di Oliva Dante  ottenuto esclusivamente da olive italiane raccolte al giusto grado di maturazione, in maniera da preservare le fragranze del frutto e le sue proprietà nutrizionali, è ideale per condire delicatamente a crudo pesce e verdure, lasciando prevalere il sapore originario dei cibi. Olio Dante l’Olio Extravergine di Oliva “100% Italiano”, con il suo carattere deciso e allo stesso tempo armonico, è la punta di diamante della linea di prodotti DANTE, un assortimento in grado di soddisfare diverse esigenze di gusto e nutrizione.
Ad arricchire la vasta gamma di Olio Dante c' è una novità dal centro di ricerca degli Oleifici Mataluni nasce Condisano, l’Olio di Oliva arricchito con vitamina D

Il Packaging  di tutti i prodotti e dei loro Brand Oleifici  è molto curato, infatti Il Centro di ricerca degli Oleifici Mataluni ha ideato e realizzato un innovativo packaging in polietilentereftalato (PET) riciclabile al 100%, che consente di ridurre l’impatto ambientale, aumentare la praticità di utilizzo e garantire una adeguata protezione dagli agenti esterni che possono accelerare l’invecchiamento dell’olio. In particolare, il packaging sviluppato consente una elevata protezione del prodotto dalla luce e dall’ossigeno dell’aria, in modo da preservare le caratteristiche qualitative dell’olio durante la conservazione, grazie allo spessore e alla colorazione della bottiglia, ed alla presenza di un’etichetta sleeve completamente avvolgente.La scelta del materiale impiegato per il confezionamento dell’olio è guidata da tre fattori principali: impermeabilità al grasso, impermeabilità ai gas, protezione dalla luce. Da questo punto di vista, il PET si presenta assolutamente impermeabile nei confronti dell’olio ed assicura una permeabilità all’ossigeno estremamente bassa, che inoltre diminuisce all’aumentare dello spessore della bottiglia. Dal momento che per il confezionamento degli oli di oliva Dante viene realizzata una bottiglia di spessore significativamente maggiore rispetto agli imballaggi che comunemente si utilizzano per altri alimenti, come l’acqua minerale o l’olio di semi, la differenza di permeabilità all’ossigeno della bottiglia in PET rispetto a quella in vetro risulta non significativa ai fini della stabilità qualitativa dell’olio.
Per quanto riguarda la protezione dalla luce, la bottiglia in PET di colore verde, ricoperta dell’etichetta sleeve, garantisce un ottimo potere schermante nei confronti delle radiazioni luminose che maggiormente possono influenzare la degradazione qualitativa dell’olio imbottigliato.
Garantendo una elevata protezione dell’olio durante la conservazione, l’innovativa bottiglia in PET presenta, rispetto a quella in vetro, una maggiore praticità di utilizzo (è leggera, infrangibile e può essere schiacciata perché occupi meno spazio nei contenitori della raccolta differenziata) e diversi aspetti positivi in termini di sostenibilità ambientale (l’estrema leggerezza del packaging comporta una significativa riduzione delle emissioni di anidride carbonica durante la fase di trasporto).
I vantaggi ambientali sono legati anche a diversi altri fattori: l’imballaggio in PET è prodotto nello stesso stabilimento industriale dove avviene il confezionamento (minor trasporto di imballaggi vuoti); la bottiglia e l’etichetta sono realizzate in PET, materiale riciclabile al 100%; bottiglia ed etichetta sono realizzate nello stesso materiale, per facilitare il riciclo.

L'azienda mi ha generosamente omaggiata di alcune bottiglie dei suoi magnifici Oli



avete visto che meraviglia di prodotti, che packaging elegante... mi sento molto lusingata di questa collaborazione in quanto essendo un' appassionata di cucina mi piace utilizzare sempre prodotti di grande qualità, infatti vi delizierò spesso con delle buone ricette realizzate con questi Magnifici Oli Dante.

Voglio però soffermarmi su l'Olio Condisano l'olio arricchito con vitamina D, preziosa alleata delle ossa. La vitamina D è necessaria per un sufficiente assorbimento di calcio nell' organismo e per il mantenere sane le ossa,è fondamentale per una normale funzionalità dei muscoli, ha un ruolo importante sul sistema immunitario. Molto delicato come olio riesce a dare un sapore delicato ai cibi senza appesantirli,, le bottiglie OLIO CONDISANO sono biodegradabili.

Vi invito a visitare il loro SITO la bella sezione dedicata alle RICETTE ed a mettere un bel MI PIACE alla pagina FACEBOOK!
A presto con le mie ricette

.... Olio DANTE. 
l'arte di Condire bene.....

Continuate a seguirmi,  molto presto vi posterò deliziose ricette realizzate con questi magnifici prodotti firmate OLIO DANTE

Maria